Regione Sardegna

Regolamento della riscossione coattiva

Ultima modifica 6 dicembre 2017

Il presente regolamento disciplina la riscossione coattiva delle entrate comunali, in attuazione delle disposizioni contenute nell'art. 52 del decreto legislativo 15/12/1997 n. 446, nell'art. 50 della legge 27 dicembre 1997 n. 449 e da ogni altra disposizione di legge in materia.
Il comune in luogo della riscossione coattiva tramite ruolo può optare per la riscossione diretta coattiva con ingiunzione fiscale, con le modalità di cui al Regio Decreto 14 aprile 1910, n. 639, applicando, in quanto compatibili, le disposizioni contenute nel titolo II del Decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602, o altro titolo esecutivo idoneo previsto dalla legge, attivando le procedure cautelari ed esecutive previste dalla disciplina vigente, adeguate alle singole fattispecie.
Il presente Titolo disciplina le attività inerenti alla gestione dei crediti tributari, successive alle procedure ordinarie di pagamento volontario, con particolare riguardo alle attività di recupero mediante riscossione coattiva.

Delibera

Allegato 88.00 KB formato pdf
Scarica

Regolamento della Riscossione coattiva

Allegato 80.00 KB formato pdf
Scarica